Gin e cioccolato a Londra – Itinerario di 4 giorni

Map

Gin e cioccolato a Londra – Itinerario di 4 giorni

4 giorni

Il gin è in netta ripresa, con nuove distillerie che spuntano in più parti della città, producendo gin pluripremiati. Il tour Gin e cioccolato a Londra dà l’opportunità di scoprire in che modo il rapporto di Londra con il gin continui da più di 300 anni, visitando due nuove distillerie artigianali.

Il cioccolato sta vivendo una rinascita analoga nella capitale, con cioccolaterie e cioccolatieri specializzati che combinano metodi tradizionali e competenze creative per produrre sapori unici e deliziosi.

Tuttavia, il modo migliore per godersi il gin e il cioccolato a Londra è farseli da soli, e questo itinerario offre la possibilità di fare proprio questo, grazie a divertenti e istruttive lezioni.

Come muoversi

Questo itinerario può essere effettuato mediante trasporto pubblico e tour organizzati. Il modo più semplice per spostarsi a Londra è con una Visitor Oyster Card, una scheda prepagata che può essere utilizzata per pagare tutti i trasporti pubblici della città. La Oyster Card offre anche un 10% di sconto sul servizio di traghetti Thames Clippers, ma, per chi vuole trascorrere più tempo a esplorare il fiume, potrebbe essere preferibile un biglietto per un River Roamer hop-on hop-off per viaggi illimitati per tutto il giorno.

Prodotti del pass

Molte delle attrazioni elencate di seguito sono comprese nell’iVenture London Attractions Pass, come la cattedrale di Sain Paul, Kensington Palace e Kew Gardens.

Giorno 1

Royal Botanic Gardens e Sipsmiths

Royal Botanic Gardens, Kew

Facilmente accessibili con la rete ferroviaria in superficie o sotterranea, i Royal Botanic Gardens, Kew rappresentano il bene patrimonio dell’umanità dell’UNESCO più grande della capitale. Con 326 acri di terreno ben curato, a West London, i giardini offrono un’idea del mondo naturale attraverso la loro enorme collezione di piante e arte botanica.

Inoltre, a Kew è possibile scoprire più di 250 anni di storia reale, grazie a luoghi come il Queen Charlotte’s Cottage, la Grande Pagoda e, ovviamente, Kew Palace. È anche possibile godere di un’incredibile veduta aerea degli immacolati giardini dalla Xstrata Treetop Walkway ed esplorare una rigogliosa foresta tropicale all’interno dell’umida Palm House.

chocandgin1

Sipsmith Sipper Club Experience

Verso sera, l’itinerario torna indietro, lungo la District Line, per arrivare a Turnham Green, a Chiswick, dov’è possibile visitare una delle distillerie di gin più particolari di Londra. Dopo l’inaugurazione, nel 2009, Sipsmith è diventata la prima distilleria di Londra a utilizzare pentole di rame dopo quasi 200 anni. Guadagnando la fama di produttrice di gin artigianali di qualità, Sipsmith è rapidamente e meritatamente diventata uno dei marchi più conosciuti del Paese.

Il tour ripercorre la movimentata storia del gin, mostra com’è nata Sipsmith e in che modo vengono prodotte le premiate bevande. Naturalmente, è prevista anche una degustazione!

Successivamente, il tour prosegue in uno dei migliori ristoranti di Chiswick, Charlotte’s Bistro, dove la serata all’insegna del gin continuerà con una deliziosa cena di tre portate ispirate a questa bevanda. Al termine della serata, tutti riceveranno una bottiglia da 35 cl di Sipsmith London Dry Gin da portare a casa con sé.

gindist

Dettagli del tour

Capacità min – max: 1 – 45 persone
Frequenza: Martedì 18:30
FIT (viaggiatori individuali) o gruppi: FIT (viaggiatori individuali) o gruppi.
Traduzione: Non disponibile

Sito web: Sipsmith Tours

Giorno 2

La cattedrale di Saint Paul e la distilleria City of London

Cattedrale di Saint Paul

Il secondo giorno inizia nella celebre cattedrale di Saint Paul. Uno dei luoghi più famosi e riconoscibili di Londra, la cupola di Saint Paul è parte integrante dello skyline cittadino da più di 300 anni. Tra le cerimonie tenutesi a Saint Paul si ricordano i funerali di Lord Nelson, del duca di Wellington e di Sir Winston Churchill, nonché il matrimonio di Carlo, principe del Galles, e Lady Diana Spencer.

Non si può non salire in cima all’incantevole cupola della cattedrale e saggiare l’acustica e l’atmosfera della famosa Whispering Gallery (galleria dei bisbigli). È possibile visitare anche la Cripta per ammirare l’ultima dimora di eminenti figure storiche, come l’architetto della cattedrale Sir Christopher Wren.

ginandchocwithbus

Distelleria City Of London

Dopo la pausa pranzo, è ora di diventare creativi, elaborando e distillando un gin alla distilleria City of London.

Dopo un caloroso benvenuto, verranno presentate diverse sostanze vegetali, e, con tutte le indicazioni necessarie, i partecipanti del tour potranno elaborare la propria ricetta e preparare gli ingredienti per il loro personalissimo gin. Successivamente, entreranno in laboratorio per azionare il loro mini alambicco. Accompagneranno il loro gin durante tutte le fasi del processo di distillazione, assaggiandolo e decidendo quando è pronto.

Scegliendo dall’ampia selezione di modelli, o disegnandone uno tutto loro, creeranno poi un’etichetta per la loro bottiglia di gin (70 cl). L’ultimo passo sarà quello di applicare la ceralacca per sigillarla.

I partecipanti possono celebrare la loro creazione con un gin tonic preparato con il gin Christopher Wren della distilleria, o magari visitando alcuni degli storici pub nelle vicinanze, come Ye Olde Cheshire Cheese su Fleet Street, citato in “Racconto di due città” di Charles Dickens.

gatheringginchoc

Dettagli del tour

Capacità min – max: Laboratorio di gin: 1 – 30 persone
Tour della distilleria e degustazioni: 1 – 30 persone
Frequenza: Laboratorio di gin: mercoledì 14:00 e 19:30, venerdì 14:00, sabato 12:00 e 15:00
Tour privati: Su richiesta
FIT (viaggiatori individuali) o gruppi: FIT (viaggiatori individuali) o gruppi.
Traduzione: Non disponibile

Sito web: City of London Distillery Experiences

Giorno 3

Warner Bros. Studio Tour e laboratorio di produzione del cioccolato MyChocolate

Warner Bros. Studio Tour

Il Warner Bros. Studio Tour è un affascinante giro dietro le quinte dei film di Harry Potter. Con la possibilità di prendere un autobus dedicato andata-ritorno dalla stazione di Londra Victoria (partenza consigliata non più tardi delle 10:00) o da King’s Cross, i visitatori potranno ammirare i complessi costumi dei film e scoprire come sono stati assemblati effetti speciali e animazioni, come la Ford Anglia volante di Arthur Weasley, gli attrezzi culinari magici di Molly Weasley e lo strumento essenziale di ogni mago o strega: le scope volanti!

Percorrendo il celebre Diagon Alley, con il negozio di bacchette magiche degli Ollivander, i visitatori possono esplorare gli interni e gli elementi di Hogwarts, come la Sala Comune di Grifondoro, il dormitorio dei ragazzi, la capanna di Hagrid, la classe di pozioni e tanto altro. Vedranno anche gli oggetti di scena dei film, come la Nimbus 2000 di Harry, la motocicletta di Hagrid e la bacchetta magica di tutti i loro personaggi preferiti (e detestati!).

Novità del 2017: ora è possibile ripercorrere le orme di Harry, Ron e Hermione quando si avventurano nella Foresta Proibita. I visitatori possono camminare tra enormi radici intrecciate, incontrando lungo la strada Fierobecco l’Ippogrifo e Aragog l’Acromantula.

nightginchic

Laboratorio di produzione del cioccolato MyChocolate

Tornando a Londra, questo itinerario Gin e cioccolato offre l’opportunità di praticare un altro po’ di magia producendo del cioccolato.

Il Laboratorio serale di produzione del cioccolato nella sede di MyChocolate lungo il canale (a 15 minuti di taxi da King’s Cross) è il grande sogno dei cioccolato-dipendenti. I partecipanti impareranno a miscelare i loro Martini al cioccolato, così voluttuosi che persino i bicchieri sono ricoperti di cioccolato. Oltre alla realizzazione del cocktail, sarà offerto anche un bicchiere o due di prosecco, accompagnato da degustazione di tartufi e vassoi di cioccolatini.

I maestri cioccolatieri spiegheranno l’affascinante storia del cioccolato, dando un’idea di come viene realizzato, e condivideranno delle dritte da sfoggiare alle cene in famiglia o con amici.

Il tour comprende la produzione di gustose tavolette di cioccolato e sperimentazioni con rose, arance, fichi e menta per trovare il mix di gusti più allettante. I partecipanti saranno poi divisi in coppie per realizzare praline al cioccolato da tagliare, plasmare e intingere in un cremoso cioccolato al latte, prima di decorarle con magnifiche guarnizioni.

I visitatori faranno sicuramente il pieno di zuccheri e se ne andranno con le borse ricolme di praline fatte a mano e cioccolatini aromatizzati, confezionati in splendidi sacchetti.

Featured 0002s 0006s 0000 Luxury Chocolate Making.jpg

Dettagli del tour

Capacità min – max: 1 – 48 persone
Frequenza: Giovedì, venerdì, sabato 18:30
Domenica 15:00
Lezione privata: Su richiesta
FIT (viaggiatori individuali) o gruppi: FIT (viaggiatori individuali) o gruppi.
Traduzione: Non disponibile

Sito web: Luxury Chocolate Making Workshop

Giorno 4

Tour del cioccolato a Mayfair e Buckingham Palace

Chocolate Ecstasy Tours

Il tour del cioccolato Chocolate Ecstasy a Mayfair mostra il lato più dolce di Londra e offre la possibilità di comparare le creazioni della sera precedente dell’itinerario con i cioccolatini delle più belle boutique di Londra, alcune risalenti a 100 anni fa. Scavando nella storia locale delle zone visitate, questo viaggio mostra i classici fondant inglesi (tra i preferiti della regina Elisabetta II), i dolci del romanzo dello scrittore Roald Dahl, e una delle creazioni del cioccolatiere più premiato d’Europa, che incorporano formaggio, birra, spezie o solo una semplice spiegazione di un classico dessert inglese come l’irresistibile banoffee pie.

Featured 0002s 0006s 0001 Mayfair Chocolate Ecstasy Tour in Prestat.jpg

Dettagli del tour

Capacità min – max: 1 – 8 persone per i tour programmati, 1 – 50 persone per i tour privati
Frequenza: Tour Mayfair – lunedì, venerdì, sabato 10:00
Tour Chelsea – domenica 11:30
Tour del gelato – sabato 14:00 e la maggior parte dei mercoledì 18:15
Tour privati: Su richiesta
FIT (viaggiatori individuali) o gruppi: FIT (viaggiatori individuali) o gruppi.
Traduzione: Non disponibile

Sito web: Chocolate Ecstasy Tours

Buckingham Palace e Kensington Palace

Il pomeriggio del quarto giorno è dedicato alla visita a Buckingham Palace (soggetta a orari e giorni di apertura stagionali). I visitatori possono ammirare le 19 Stanze di Stato e i più grandi tesori della Royal Collection, dai dipinti di Anthony van Dyck e Canaletto ad alcuni dei migliori esemplari al mondo di porcellana Sèvres e mobili inglesi e francesi. Possono anche visitare la sala del trono, location delle foto ufficiali dopo il matrimonio del duca e della duchessa di Cambridge, il 29 aprile 2011. Forse, però, la stanza più incredibile di tutte è il salotto bianco, utilizzato dalla Regina e dai membri della famiglia reale che vi si riuniscono prima delle occasioni ufficiali.

Il Garden Café sulla terrazza occidentale del palazzo è il luogo ideale per rinfrescarsi e rilassarsi prima di terminare la visita con una passeggiata nel giardino del palazzo.

Kensington Palace è un’ottima alternativa in qualsiasi periodo dell’anno. Offre un’idea della vita reale, con un tour della dimora d’infanzia della regina Vittoria, l’amata casa della principessa Diana e l’attuale residenza del principe William e di Kate Middleton.

Una nuova mostra permanente, collocata nelle stanze dove Vittoria crebbe da bambina, ripercorre la sua vita e il suo regno attraverso le sue parole. L’esibizione mostra come si sentiva a soli 17 anni, durante il suo primo giorno da regina a Kensington Palace, ed espone le lettere e i regali scambiatisi con il principe Alberto, incantevoli gioielli e toccanti abiti da lutto.

palaceflowers