Visitare il Regno Unito dopo la Brexit - FAQs

Brexit e periodo di transizione: cosa devono sapere i visitatori per entrare nel Regno Unito e visitare Gran Bretagna e Irlanda del Nord dal 1 gennaio 2021

Assicurati che i tuoi visitatori controllino il sito web ufficiale del governo britannico prima di partire.

Documenti di identità e visti

I cittadini UE, EEA o Svizzeri avranno bisogno del visto per viaggiare nel Regno Unito?

I cittadini EU, EEA e i cittadini svizzeri possono viaggiare nel Regno Unito per vacanze o viaggi brevi senza bisogno di visto. Possono attraversare il confine del Regno Unito utilizzando un passaporto in corso di validità per tutta la durata del soggiorno nel Regno Unito.

Le carte d’identità UE, EEA o svizzere saranno ancora valide?

Dal 1 ottobre 2021 i visitatori non potranno utilizzare una carta d’identità UE, EEA o svizzera per entrare nel Regno a meno che non:

In questi casi, possono continuare a utilizzare le carte d’identità nazionali per entrare nel Regno Unito almeno fino al 31 dicembre 2025.

Diversamente è bene informarsi se è necessario richiedere un visto per entrare nel Regno Unito.

I cittadini UE / EEA / svizzeri possono ancora entrare nel Regno Unito con un passaporto con validità di almeno sei mesi?
I cittadini UE /EEA / svizzeri devono fornire un passaporto o un documento di viaggio valido. Il passaporto dovrebbe essere valido per tutta la durata del loro soggiorno nel Regno Unito.

Per quanto tempo i cittadini dell’UE, del EEA e della Svizzera potranno rimanere nel Regno Unito senza visto?
Dal 1 ° gennaio 2021, il Regno Unito ha implementato un nuovo sistema di immigrazione basato su punti.

Con il nuovo sistema, i cittadini UE, SEE e svizzeri, possono continuare a visitare il Regno Unito senza richiedere un visto e, nella maggior parte dei casi, potranno rimanere fino a sei mesi. Possono partecipare a un’ampia gamma di attività, comprese attività legate al business come riunioni, eventi e conferenze.

Se si recano nel Regno Unito per svolgere attività commerciali dal 1 ° gennaio 2021, possono verificare se è necessario un visto prima del viaggio consultando questo sito: https://www.gov.uk/check-uk-visa.

Possono anche controllare le regole per i visitatori del Regno Unito, che elencano le attività che possono svolgere nel Regno Unito senza visto: https://www.gov.uk/guidance/immigration-rules/immigration-rules-appendix-v-visitor .

I cittadini UE, EEA e svizzeri in viaggio nel Regno Unito dal 1 ° gennaio per lavorare o studiare, dovranno verificare se sono ideonei o se necessitano di un visto online, prima di entrare nel Regno Unito. Scopri di più su come entrare nel Regno Unito dal 1 ° gennaio 2021.

 I cittadini UE / EEA / svizzeri che visitano il Regno Unito potranno ancora utilizzare gli eGates?
I visitatori possono utilizzare gli eGates automatici negli aeroporti in cui sono disponibili a condizione che il  passaporto abbia un simbolo biometrico sulla copertina e che il passeggero abbia almeno 12 anni d’età. L’utilizzo degli eGates è generalmente più veloce. Scopri come superare i controlli di frontiera il più rapidamente possibile.

I viaggiatori dovranno compilare un ESTA? In caso affermativo, ci saranno dei costi legati al modulo ESTA?

Come parte della transizione graduale che durerà fino al 2025, il governo introdurrà un programma di autorizzazione elettronica di viaggio (ETA) come parte dei piani per garantire che tutti coloro che vengono nel Regno Unito abbiano il permesso di farlo prima di iniziare il viaggio. Si prega di verificare la presenza di aggiornamenti, poiché ulteriori dettagli su questi accordi verranno forniti a tempo debito.

Il governo introdurrà le autorizzazioni elettroniche di viaggio (ETA) anche per i visitatori e i passeggeri in transito nel Regno Unito che attualmente non hanno bisogno di un visto per soggiorni brevi o che non hanno già uno stato di immigrazione prima del viaggio.

Cambierà qualcosa per I cittadini non-EU/EEA?

Nulla cambierà per i visitatori non UE / SEE immediatamente dopo la fine del periodo di transizione. Scopri se avranno bisogno di richiedere un visto per entrare nel Regno Unito.

Bambini e ragazzi in età scolare che visitano il Regno Unito

I gruppi scolastici potranno richiedere un visto collettivo

Per gli ultimi aggiornamenti sui visti collettivi, consultare la guida del governo per i bambini e ragazzi in età scolare che entrano nel Regno Unito come parte di un gruppo scolastico. Il portale ufficiale spiega i passaggi che i dirigenti dei gruppi scolastici devono compiere prima di portare i bambini e i ragazzi delle scuole nel Regno Unito come parte di un gruppo scolastico dall’UE, EEA o dalla Svizzera. Sarà specificato se normalmente si avrà bisogno di un visto per entrare nel Regno Unito.

La “List of Travellers” sarà ancora disponibile?

I bambini delle scuole nazionali non EEA residenti nell’EEA o in Svizzera continueranno a viaggiare nel Regno Unito nell’ambito del programma List of Travellers fino al 1 Ottobre 2021. Visitare il sito web ufficiale del governo per ulteriori informazioni.

I bimbi e I ragazzi in vacanza studio in Gran Bretagna dovranno utilizzare il passaporto?

Sì, anche i bambini che viaggiano nel Regno Unito per corsi di lingua (al di fuori della List of travellers scheme) avranno bisogno di un passaporto.

Attraversamento del confine areo, ferroviario e marittimo

Quale sarà l’impatto della Brexit sull’attraversamento del confine aereo, ferroviario e marittimo?

Arrivare in aereo: I voli continueranno regolarmente e i visitatori non dovrebbero riscontrare alcuna differenza nei controlli di sicurezza.

Arrivare in Eurostar/treno: Quando si viaggia tra il Regno Unito e l’UE, i diritti dei  passeggeri ferroviari che utilizzano servizi ferroviari nazionali o transfrontalieri rimarranno invariati.

Arrivare in traghetto: Il regolamento dell’UE sui diritti dei passeggeri è legge anche nel Regno Unito. Continuerà a essere applicato per garantire I diritti dei passeggeri che arrivano in traghetto.
Per ulteriori informazioni sui diritti di viaggio e dei passeggeri e sulle misure in atto per ridurre al minimo i disagi, consultare la pagina informativa ufficiale del governo.

Come verranno gestiti i controlli alle frontiere per i passeggeri che provengono dall’Irlanda?

La Common Travel Area (CTA) è un accordo di lunga data tra il Regno Unito, le dipendenze della corona (Jersey, Guernsey e Isola di Man) e l’Irlanda che precede l’adesione britannica e irlandese all’UE ed è non dipende da esso. Di conseguenza, continueranno a non esserci controlli di routine sull’immigrazione sui viaggi dall’Irlanda al Regno Unito, senza alcun controllo sull’immigrazione sul confine terrestre tra Irlanda del Nord e Irlanda. Il governo continuerà a lavorare a stretto contatto con i partner del CTA per facilitare i viaggi legittimi all’interno del CTA mentre affronta l’abuso di questi accordi. I visitatori possono consultare la pagina ufficiale per ulteriori dettagli.

Le Isole del Canale, comprese Jersey e Guernsey, saranno esentate dall’obbligo del passaporto?

Le Isole del Canale, comprese Jersey e Guernsey, fanno parte della Common Travel Area (CTA) del Regno Unito e pertanto mantengono gli stessi cambiamenti e gli stessi standard di controllo dell’immigrazione del Regno Unito.

Copertura sanitaria per I cittadini UE che visitano il Regno Unito

I cittadini dell’UE possono ancora utilizzare la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM)? In caso affermativo, per quanto tempo sarà valida la carta?

Se i cittadini provenienti da un paese UE  si ammalano o hanno un’emergenza medica durante il loro soggiorno temporaneo in Inghilterra, possono continuare a utilizzare una tessera TEAM valida rilasciata dal proprio paese di origine per accedere all’assistenza sanitaria. La tessera TEAM non è un’alternativa all’assicurazione di viaggio. Dovrebbero anche avere un’assicurazione di viaggio o sanitaria che copra la durata del viaggio.

Si prega di consultare il sito web del governo del Regno Unito per ulteriori informazioni sull’assistenza sanitaria e sui documenti che i visitatori devono portare: https://www.gov.uk/guidance/healthcare-for-visitors-to-the-uk-from-the-eu -dal-1-gennaio-2021

Nota: il modo in cui i visitatori accedono all’assistenza sanitaria in Scozia, Galles e Irlanda del Nord potrebbe essere diverso dall’Inghilterra. Per ulteriori informazioni verificare con i seguenti siti:

I cittadini dell’UE hanno bisogno di un’assicurazione di viaggio quando visitano il Regno Unito?

Il governo del Regno Unito consiglia ai visitatori che entrano nel paese di stipulare un’assicurazione di viaggio. Ciò significa che possono richiedere il rimborso di eventuali costi sanitari che sono tenuti a pagare direttamente al loro assicuratore.

Devono controllare che la loro assicurazione abbia la copertura sanitaria necessaria per poter ottenere le cure di cui hanno bisogno durante il loro soggiorno.

Per ulteriori dettagli, assicurati che controllino il sito gov.uk prima di partire.

I cittadini dell’UE devono sostenere un test Covid-19 prima dell’arrivo nel Regno Unito?

A partire dalle 04:00 di lunedì 18 gennaio, tutti i corridoi di viaggio con il Regno Unito sono sospesi.

Da questo momento i visitatori dovranno esibire l’esito negativo di un tampone COVID-19 effettuato nelle 72 ore precedenti la partenza in UK e dovranno autoisolarsi per 10 giorni all’arrivo. Questo include cittadini britannici e irlandesi.

I passeggeri che non adempieranno a quanto sopra, saranno soggetti ad una multa di £500.

Cos’è il modulo di localizzazione dei passeggeri?

Nelle 48 ore antecedenti all’arrivo nel Regno Unito dall’estero i visitatori devono completare un modulo di localizzazione dei passeggeri per fornire al governo del Regno Unito i loro contatti e informazioni sul loro soggiorno.

Scopri di più su questo e altri documenti di cui i visitatori hanno bisogno per entrare nel Regno Unito.

Viaggiare con animali domestici da e verso il Regno Unito

  • I cittadini dell’UE potranno ancora portare il proprio animale domestico nel Regno Unito?Non ci saranno modifiche agli attuali protocolli sanitari per gli animali domestici che entrano in Gran Bretagna dall’UE dal 1 gennaio 2021.
    L’animale domestico deve avere uno dei seguenti documenti quando entra in Gran Bretagna:
  • Un passaporto veterinario europeo (emesso nell’Unione Europea o nel Regno Unito prima del 1 gennaio 2021)
  • Un AHC emesso in Gran Bretagna e utilizzato per viaggiare nell’Unione Europea (che può essere utilizzato per quattro mesi dall’emissione)
  • Un certificato sanitario veterinario emesso nel Regno Unito (da utilizzare solamente per viaggiare nel Regno Unito)

L’animale domestico non avrà bisogno di questa documentazione se entra in Gran Bretagna da:

  •       Irlanda del Nord
  •       Isole del Canale
  •       Isola di Man

I visitatori devono viaggiare utilizzando percorsi approvati e dovrebbero controllare i percorsi prima di viaggiare. I documenti e il microchip dell’animale domestico del visitatore verranno controllati all’ingresso in Gran Bretagna.

I proprietari di cani da assistenza che entrano dall’UE non devono viaggiare su percorsi approvati, ma devono notificare in anticipo al punto di ingresso per garantire che vengano effettuati i controlli appropriati.

I visitatori non devono viaggiare su una rotta approvata se viaggiano in Gran Bretagna da:

  •       Altri paesi del Regno Unito
  •       Isole del Canale
  •       Isola di Man
  •       Repubblica d’Irlanda (EIRE)

I visitatori dovrebbero parlare con il loro veterinario per capire cosa devono fare prima di partire.

Scopri di più su come viaggiare in Europa con i propri animali domestici, comprese le informazioni sui viaggi da paesi non esenti da tenia.

Portare merce nel Regno Unito

Che tipo di merce possono portare i visitatori nel Regno Unito?

Alcune regole sono cambiate in merito all’ingresso di merci per uso personale da parte di visitatori UE nel Regno Unito. Scopri di più sul trasporto di merci nel Regno Unito.

 Quanti soldi possono portare i visitatori dell’UE nel Regno Unito?

Per le persone fisiche che viaggiano dall’UE al Regno Unito con £ 10.000 o più in contanti, sarà necessario fare una dichiarazione. Scopri come prelevare contanti dentro e fuori dal Regno Unito.

Guidare nel Regno Unito

I visitatori con una patente di guida non britannica possono ancora guidare nel Regno Unito?
I visitatori che hanno una patente di guida non britannica potranno comunque guidare nel Regno Unito. Non avranno bisogno di un permesso di guida internazionale (IDP).

Di cosa avranno bisogno i visitatori il cui veicolo non è assicurato nel Regno Unito per guidare?
Se i visitatori posseggono un’assicurazione RC Auto emessa nell’UE, Andorra, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Serbia o Svizzera,  dovranno portare con loro la carta verde assicurativa, o un altro documento che comprova l’assicurazione in corso di validità.

Per essere considerata valida, la prova d’assicurazione deve essere un documento rilasciato dall’assicuratore del veicolo, che include:

  •  nome dell’assicurato
  •  targa del veicolo o altro numero identificativo
  •  periodo di copertura assicurativa

Consigliamo ai visitatori di contattare il loro assicuratore prima del viaggio.

Se il veicolo di un visitatore è assicurato in un paese al di fuori dell’UE, Andorra, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Serbia o Svizzera, le istruzioni da seguire dipenderanno dall’adesione del loro paese al sistema della carta verde.

Se il loro paese è membro, dovranno portare con sé una carta verde.

Se il loro paese non è membro, il loro veicolo avrà bisogno di un’assicurazione del veicolo nel Regno Unito.

Utilizzo di telefoni cellulari nel Regno Unito

I visitatori dell’UE possono utilizzare il proprio telefono cellulare nel Regno Unito?

Le tariffe che ogni visitatore pagherà per chiamate, SMS e dati mobili nel Regno Unito e nell’UE dipenderanno dai loro singoli operatori. Ogni visitatore dovrebbe informarsi con il proprio operatore prima del viaggio.